INDIETRO

L’era del Cloud Computing

Da anni si parla del Cloud Computing come il trend tecnologico del settore IT più rivoluzionario di sempre, in grado di semplificare e rendere più efficiente il lavoro di grandi e piccole imprese.

Ma cosa significa esattamente “Cloud Computing”? Questo termine sta a rappresentare l’erogazione di servizi/prodotti e sistemi di archiviazione dati da parte di alcune aziende attraverso l’utilizzo di Internet.

La chiave innovativa di questa tecnologia risiede nella libertà di accedere ai dati da qualsiasi tipo di dispositivo e da qualsiasi posto in maniera rapida e scalabile.

La semplicità di utilizzo di piattaforme Cloud, inoltre, ha fatto crescere enormemente la sua popolarità in qualsiasi ambito, privato e pubblico. Per poter sfruttare una di queste piattaforme, l’utente finale non ha bisogno di dover installare componenti hardware o plugin, ha bisogno solo di un device (laptop, smartphone o tablet) e di avere una connessione ad Internet, due elementi al giorno d’oggi alla portata della maggior parte degli individui.

Di conseguenza, tutte le imprese si stanno attrezzando per fornire servizi e prodotti sempre più innovativi, supportati dalla semplicità del modello Cloud.

Tra gli innumerevoli vantaggi che le aziende trovano nell’utilizzo di questa tecnologia c’è sicuramente l’efficienza a livello economico. Al contrario delle classiche soluzioni in licenza, il Cloud Computing non richiede ingenti investimenti per l’acquisto iniziale e l’installazione di componenti hardware. Questa forma di servizi/prodotti si basa sul modello “Pay per Use”, che ha un costo legato all’utilizzo effettivo degli stessi, solitamente tradotto nel pagamento di un canone.

Non solo, il Cloud si traduce per le imprese in una parola precisa: velocità. Attraverso pochi click è possibile processare una quantità di dati enorme in tempi più che rapidi. La maggior parte delle piattaforme di cloud computing si serve del servizio di “hosting” di una rete mondiale di grandi data center, garantendo non solo efficienza nei tempi ma anche sicurezza e protezione dei dati che vengono processati.

Tutto ciò può aiutare le aziende a rivoluzionare i propri processi lavorativi e ad abbattere ingenti costi, incentivandone la crescita.